GQB 2013

Da GQBWiki.

Gortina, 27 giugno - 9 luglio 2013.

Indice

Chi c'è

  • Enrico Zanini
  • Stefania Picciola
  • Elisabetta Giorgi
  • Elisa Triolo
  • Stefano Costa
  • Samanta Mariotti
  • Nina Marotta

Cosa si fa

  • la tesi di Stefano (cocci, stratigrafie, contesti..)
  • illustrazioni e mappe per la tesi di Betta
  • perlustrazioni per la tesi di Elisa

Chi fa che cosa

  • Abbiamo due obiettivi di brevissimo periodo (lavori di Stefano e Betta), un obiettivo di medio periodo (lavoro di Elisa) e due obiettivi di lungo periodo (pensare a una edizione "finale" o "intermedia" di GQB; progettare una eventuale prosecuzione).
  • Steko ha bisogno di se stesso, di me (ahilui) e di Betta (l'obiettivo è di fare quello che non siamo riusciti a fare lo scorso anno, ovvero far parlare tra loro cocci e stratigrafie e viceversa). Steko quindi chiuso a tempo pieno in magazzino, EZ all'85 %, Betta al 75 %.
  • Betta ha bisogno di illustrazioni per il suo libro (che per i miscredenti è al momento in impaginato preliminare...). Quindi deve progettare le illustrazioni e seguirne la realizzazione. EZ può dare una consulenza breve ma costante (insomma, rompere le palle con diuturna moderazione; 5 % del suo tempo), Betta un indirizzo costante (20 %), poi ci vogliono dei disegnatori. Qui adotterei una strategia flessibile. L'obiettivo è cogliere l'obiettivo: ovvero partire da Gortina con le illustrazioni fatte. Quindi sarà necessario fare un brain-storming iniziale (magari lo facciamo già in queste settimane con il gruppetto senese) e poi dividersi i compiti di esecuzione. Ci sarà una fase iniziale più meccanica (ridisegnare delle basi per renderle compatibili con le scale di riproduzione che dobbiamo usare - A4), dove possiamo spendere, nei primi giorni, il massimo delle energie disegnatorie (Ste, Nina, Sam). Poi vediamo come siamo messi e, a basi fatte, decidiamo come procedere.
  • L'altro 5% del tempo di Betta e di EZ sarà messo "totalmente" al servizio di Elisa. Ma che cosa faremo in quel settore dipenderà ovviamente dai contatti da prendere in loco con la Sythiakaki. Lì avremo dunque il massimo della flessibilità.
  • 6 persone per 10 giorni fanno 60 giornate di lavoro. Se siamo determinati (e lo siamo) e se ci organizziamo bene è un patrimonio.



Questioni logistiche

Auto: prendiamo 2 auto piccole.

Strumenti personali
Namespace

Varianti
Azioni
Wiki
Scavo
Seminario
Bibliografia
Strumenti